Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Riviere / Piazzale Porta San Giovanni

Aggrediscono un ragazzo e spruzzano spray al peperoncino sui soccorritori per fuggire: denunciati

Due 17enni hanno aggredito un ragazzo senza motivo e quando alcuni passanti hanno cercato di aiutare la vittima, uno degli aggressori ha usato lo spray per rallentarli e fuggire

Due diciassettenni hanno aggredito senza alcun motivo un ragazzo fuori da una birreria e poi sono fuggiti spruzzando sui testimoni uno spray al peperoncino. Sono stati denunciati dai carabinieri.

Il fatto

Nella serata di giovedì 22 luglio i carabinieri hanno denunciato per lesioni personali, minacce e resistenza a pubblico ufficiale due ragazzi di 17 anni: un giovane di origini marocchine e residente a Conselve e l’amico, anche lui di origini marocchine e residente a Padova, entrambi noti alle forze dell’ordine. Quella sera i due si trovavano in piazzale San Giovanni, vicino alla birreria St John. Hanno individuato la loro vittima in un 24enne di origini cinesi e residente a Padova: senza alcun motivo lo hanno minacciato e aggredito, causandogli delle lesioni. E quando alcuni passanti hanno cercato di prendere le difese del malcapitato, il 17enne di Conselve ha spruzzato dello spray al peperoncino così da rallentare i soccorritori e darsi alla fuga con l’amico. Una fuga breve perché i carabinieri sono riusciti a rintracciarli e portarli al comando di via Rismondo dove, tuttavia, i due 17enni hanno minacciato i militari, opponendo una forte resistenza all’identificazione. E quando i carabinieri hanno scoperto la bomboletta spray alle accuse del ragazzo di Conselve si è aggiunta quella di porto abusivo di armi od oggetti atti a offendere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggrediscono un ragazzo e spruzzano spray al peperoncino sui soccorritori per fuggire: denunciati

PadovaOggi è in caricamento