menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'abbattimento dei pini marittimi in via Zanchi

L'abbattimento dei pini marittimi in via Zanchi

Segati tre pini marittimi in Arcella "Un'altra vergogna ambientale"

Gli ambientalisti di Anima Critica segnalano l'abbattimento di tre piante sane in via Zanchi a Padova, all'entrata del parcheggio del supermercato Pam: "Ennesimo ed arbitrario scempio del nostro patrimonio arboreo"

Tre storici pini marittimi sono stati abbattuti, nelle scorse ore, in via Zanchi, all'entrata del parcheggio del supermercato Pam, nel quartiere Arcella di Padova. A segnalarlo, è il comitato ambientalista Anima Critica, che parla di "ennesimo ed arbitrario scempio del patrimonio arboreo in città".

"SCEMPIO DEL PATRIMONIO ARBOREO". "Un'altra vergogna ambientale - secondo l'associazione - com'è ormai una triste e consolidata consuetudine, a Padova, spesso, quando un pino marittimo, o un altro tipo di albero, scalfisce appena con la crescita delle radici il manto catramoso di una strada o di un marciapiede viene fatta entrare in funzione la motosega per annientarlo, senza nemmeno pensare ad una valida e possibile alternativa per salvarlo".

"SCONFIGGERE L'IGNORANZA". "Perchè l'amministrazione comunale, invece di continuare a segare alberi sani, non interviene con una corretta opera di manutenzione stradale per correggere e ripristinare i piccoli ma risolvibili dissesti sull'asfalto dovuti alla naturale crescita di radici sane? Bisogna 'sconfiggere l'ignoranza' sulla natura - concludono gli ambientalisti - e ragionare in termini di salvaguardia del grande patrimonio storico arboreo di Padova".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento