Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Albignasego / Via Vespucci

Agguato al supermercato ad Albignasego, nuovi elementi in mano ai Ris

Andrea Furlan è in stato vegetativo da quattro anni

Un mistero lungo quattro anni. Ed un nuovo spiraglio sulla verità: i Ris di Parma hanno dato nuovo impulso all'indagine relativa all'agguato al "Prix" di Albignasego, datato 14 dicembre 2013. E finito in tragedia: Andrea Furlan, all'epoca dei fatti commesso del supermercato, si trova difatti da quel giorno in stato vegetativo a causa di un colpo di pistola che gli ha trapassato la testa.

I FATTI

Quel sabato sera accadde tutto in pochi attimi: dopo essersi cambiato a fine turno, Andrea Furlan si trova faccia a faccia con l'assalitore, che gli spara a bruciapelo prima di far perdere le proprie tracce. Si è subito pensato ad una rapita finita nel peggiore dei modi, ma col passare dei giorni gli inquirenti hanno battuto anche le piste che portavano ad un'esecuzione o ad uno scambio di persona. Nonostante le difficoltà riscontrate in questi quattro lunghi anni, però, i carabinieri del Nucleo Investigativo (coordinati dal pubblico ministero Orietta Canova), non hanno mai smesso di indagare e stanno cercando le ultime prove che consentano di incastrare il colpevole, ancora senza volto anche a causa del mancato funzionamento dell'impianto di videosorveglianza del supermarket.

GLI SVILUPPI

Ma nella zona industriale di Albignasego, in cui si trova lo stabile, alcune telecamere erano invece attive e potrebbero aver immortalato il malvivente. I Ris di Parma stanno confrontando quei frame

con la descrizione (fornita dal direttore del supermercato) dell'individuo visto nello sgabuzzino: un uomo con i capelli lunghi e ricci che fuoriuscivano dal cappuccio della felpa. Le indagini, dunque, proseguono e potrebbero portare ad una svolta. Consegnando così la verità a Cristina Calore, la madre di Andrea Furlan. Che da quattro anni accudisce ancor più amorevolmente il figlio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agguato al supermercato ad Albignasego, nuovi elementi in mano ai Ris

PadovaOggi è in caricamento