rotate-mobile
Cronaca Albignasego

Emergenza furti: controlli a tappeto nella cintura padovana

Ieri 10 aprile tra Albignasego e Torreglia i carabinieri della Compagnia di Abano hanno identificato 85 persone e controllato 64 auto. Tale attività di contrasto ai reati predatori proseguirà senza sosta su tutto il territorio provinciale

Nel pomeriggio di ieri 10 aprile i Carabinieri della Compagnia di Abano Terme, al fine di contrastare il fenomeno dei furti in abitazione hanno effettuato un mirato servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal comando provinciale di Padova, interessando i comuni di Albignasego e Torreglia, intensificando i servizi   perlustrativi nella fascia oraria pomeridiana e serale.   

Cosa è emerso

Nel corso del servizio, che ha visto l’impiego di numerose pattuglie delle stazioni competenti per territorio, supportate dai militari S.I.O. del 4° Battaglione Veneto di Mestre, sono state perlustrate le zone residenziali più esposte al fenomeno, identificate 85 persone, controllati 64 veicoli. Il rafforzamento dei servizi di presidio del territorio è finalizzato ad offrire una risposta energica alla delittuosità contro il patrimonio ed in particolare al fenomeno dei furti in abitazione. Il comando provinciale di Padova ha già programmato ulteriori servizi di controllo straordinari del territorio che saranno eseguiti nel corso del mese, interessando i comuni dell’intera provincia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza furti: controlli a tappeto nella cintura padovana

PadovaOggi è in caricamento