Albignasego, trasporto scolastico: in salita il gradimento degli utenti

Buono ma leggermente in calo il giudizio sul rapporto tra il costo e la qualità del servizio, che passa dal 7,95 del 2011 al 7,69 del 2012

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Cresce il gradimento degli utenti, bambini e famiglie, relativamente al servizio di trasporto scolastico gestito dalla città di Albignasego. Secondo i dati emersi da un'indagine di qualità realizzata lo scorso mese di maggio, quindi relativa al servizio dell'anno scolastico 2011-2012, la valutazione complessiva del servizio è di 8,69, quasi un punto in più rispetto al 2011, quando si attestava sul 7,80.

“Ogni servizio all'utenza offerto dal comune viene sottoposto a indagini conoscitive per valutarne la qualità e l'aderenza alle aspettative dei cittadini, il cui giudizio è per noi molto importante. Possiamo così intervenire dove ci siano problemi ma anche rimodulare i bandi per l'affidamento in caso di scadenze. Cosa che è successa in questo caso. Per l'anno scolastico in corso – commenta il sindaco Massimiliano Barison – abbiamo individuato tramite gara un nuovo gestore e questa indagine ci è servita per tarare il servizio sulle reali esigenze dell'utenza. Mi auguro quindi di ottenere un giudizio altrettanto positivo anche per l'indagine che sarà effettuata tra pochi mesi”.

Quasi tutti migliorati rispetto al 2011 i valori dei giudizi sulle domande sottoposte all'utenza. C'è soddisfazione per la puntualità (8,8 2012, 7,57 nel 2011) e per il comfort (67.81 2012; 7,89 2011), ma un vero balzo in avanti lo fa la dislocazione delle fermate. Alla domanda se si ritengono soddisfatti della vicinanza della fermata dello scuolabus all'abitazione, il voto totalizzato è 9,44, contro il 6,44 del 2011. Segno che il lavoro effettuato dagli uffici competenti nelle settimane precedenti l'avvio del servizio per programmare i tragitti è stato efficace. Scende, invece, il giudizio sulla pulizia dei mezzi, dall'8,28 del 2011 al 7,74 del 2012. “Un voto comunque alto – commenta Barison  - ma che, visto il calo, ci ha spinti a tenere la guardia alta in quest'ambito con il nuovo gestore”.

Buono ma leggermente in calo il giudizio sul rapporto tra il costo e la qualità del servizio, che passa dal 7,95 del 2011 al 7,69 del 2012”.

Infine, il capitolo relativo al rapporto degli utenti con l'ufficio comunale, che catalizza i risultati migliori. La competenza è valutata più che positivamente (9,32) e in sensibile aumento rispetto al 2011 (7,84), così come la gentilezza e la disponibilità del personale comunale (9,35). Oltre il 9 anche la chiarezza e l'affidabilità delle informazioni e poco sotto (8,89) la tempestività del servizio ricevuto.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento