menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessandro Golfetto (foto Facebook)

Alessandro Golfetto (foto Facebook)

Manager 41enne di Zed stroncato da un infarto dopo l'allenamento in palestra

Alessandro Golfetto è morto martedì davanti a colleghi ed istruttori. Un malore improvviso lo ha colto dopo la doccia, negli spogliatoi. Per l'uomo non c'è stato nulla da fare

Un malore improvviso lo ha colto nello spogliatoio della palestra McFit (nella zona industriale di Padova). Alessandro Golfetto, 41 anni, residente a Maserà, manager della Wol, azienda del gruppo Zed, e padre di due figli, è morto poco dopo, nonostante l'intervento dei sanitari del Suem 118, che hanno tentato il possibile per salvargli la vita.

INFARTO IN PALESTRA. Alessandro era uno sportivo e si allenava quotidianamente. Martedì, dopo la doccia, si è sentito male ed ha chiesto aiuto alle persone che erano con lui in spogliatoio. Immediatamente è stato dato l'allarme al 118, ma per il 41enne, stroncato da un arresto cardiaco, non c'è stato nulla da fare.  

IL DOLORE DEI COLLEGHI. "Ci sono momenti inspiegabili in cui è necessario farsi forza, insieme - scrivono in una nota i colleghi - ci lascia un grande uomo, un riferimento per tutti noi. In ogni nostro passo presente e futuro, Alessandro, sappi che sarai sempre e comunque al nostro fianco e cercheremo di onorare i tuoi sogni professionali con tutto l’impegno possibile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento