Omicidio di Fontaniva: il giudice condanna il killer a quattordici anni

Condannato Samir Muzzin, 26 anni, responsabile dell'assassinio di Alfredo Giacon, ex gestore dello storico bar "Borsa" di Cittadella, ucciso nella notte tra il 4 e il 5 maggio in via Boschi a Fontaniva

Il luogo del ritrovamento del cadavere a Fontaniva, le tracce di sangue lasciate sul posto e, nel riquadro, l'assassino

È stato condannato a 14 anni di reclusione dal giudice Cristina Cavaggion, Samir Muzzin, 26 anni, ritenuto il responsabile dell'omicidio di Alfredo Giacon, ex gestore dello storico bar "Borsa" di Cittadella, ucciso nella notte tra il 4 e il 5 maggio in via Boschi a Fontaniva, nella località di Ceo Pajaro.

VIDEO: Guarda le immagini del luogo del ritrovamento

REO CONFESSO. L'uomo, italiano di origine marocchina, aveva confessato di avere ammazzato il 72enne in preda ad un "raptus" d'ira a seguito delle presunte avances che l'anziano gli avrebbe fatto. Giacon era stato colpito mortalmente a sassate. Il suo corpo, senza vita, era stato rinvenuto solo due giorni dopo. Il 26enne, come riportano i quotidiani locali, dovrà inoltre risarcire con 100mila euro il figlio della vittima e con 200mila la moglie.

VIDEO: La lunga notte di follia dell'assassino

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Tumori, scoperto il meccanismo per il controllo della proliferazione cellulare

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Fermata e soccorsa mentre corre nuda in centro a Padova: «Sono sonnambula»

  • Spaventoso incidente al semaforo: tre feriti, due sono bambini. Auto distrutte

Torna su
PadovaOggi è in caricamento