Allarme furti e rapine, sindaco Saonara chiede tavolo sicurezza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Ho chiesto un incontro urgente al Prefetto per analizzare la grave situazione di furti e rapine che stanno interessando il territorio del comune di Saonara quasi quotidianamente, situazione ormai al di fuori dei fisiologici fatti criminosi e che sta creando un autentico allarme sociale.

GLI ULTIMI EPISODI: Doppia spaccata in centro a Saonara

Siamo di fronte a vere e proprie bande di predoni che agiscono con totale sfrontatezza, anche contando su una quasi certa impunità. Se quindi ci troviamo davanti una vera e propria emergenza, tale situazione va affrontata con la massima energia da parte delle Istituzioni preposte, anche predisponendo azioni di interventi straordinari.

Chiederò al Prefetto di convocare un tavolo provinciale per l’ordine pubblico e la sicurezza, allargato ai sindaci del territorio e in modo particolare a quelli della cintura urbana, per chiedere misure eccezionali come lo schieramento dell’esercito a supporto delle forze dell’ordine in azione di controllo e prevenzione del crimine nel territorio. Non si tratta di fare allarmismo perché già l’allarme sociale è ai massimi livelli, ma solo di tranquillizzare l’opinione pubblica, così come, in casi eccezionali, si fa in altre parti del Paese.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento