"Precipitazioni diffuse e stato di attenzione per i bacini idrografici": il comunicato della Regione Veneto

Il Centro Funzionale decentrato della Regione Veneto, al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione, ha dichiarato lo stato di "attenzione" per criticità idrogeologica (rete secondaria) su tutti i bacini idrografici del Veneto

Riceviamo dalla Regione Veneto e pubblichiamo:

"Le previsioni meteo per il Veneto indicano tra il pomeriggio di oggi, sabato 2 novembre, e le prime ore di domenica 3 novembre precipitazioni intermittenti, a tratti moderate e a tratti con possibili rovesci o locali temporali. Le precipitazioni coinvolgeranno soprattutto la pianura insieme a parte della fascia prealpina e pedemontana. I fenomeni tenderanno a intensificarsi nella giornata stessa di domani e a farsi più persistenti, specie sui rilievi, con precipitazioni moderate, a tratti forti. Potranno avere anche carattere di rovescio e, specie su pianura e costa, localmente manifestarsi con temporali associati. Dalla serata di domenica i fenomeni saranno in graduale attenuazione a partire da Ovest. In riferimento alla situazione meteorologica attesa sul territorio regionale, il Centro Funzionale decentrato della Regione Veneto, al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione, ha dichiarato lo stato di “Attenzione” per criticità idrogeologica (rete secondaria) su tutti i bacini idrografici del Veneto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle acque gelide affiora un corpo di uomo: i passanti notano la salma lungo la riva

  • Rotogal brucia: inferno di fuoco all'alba. Il sindaco: «State in casa», Arpav monitora l'aria

  • Tragedia sui Colli: ciclista si scontra con un furgone, morto un 55enne

  • Live maltempo: a Padova e provincia black out e rami caduti, Venezia in ginocchio

  • Cadavere nel parcheggio: fu arrestato per le spaccate, stroncato dalla droga

  • La Jaguar dà nell'occhio: il cane fiuta la coca, in casa del 70enne un bazar della droga

Torna su
PadovaOggi è in caricamento