"Allerta arancione sul bacino idrografico Brenta-Bacchiglione": il nuovo bollettino

Diramato dal Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione Veneto: domenica 8 previste precipitazioni frequenti e diffuse anche a carattere di rovescio e temporale, e su Prealpi e pianura possibile qualche fenomeno intenso

Riceviamo dalla Regione Veneto e pubblichiamo:

"Una fase di maltempo sta per interessare il Veneto. Alla luce delle previsioni meteo, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha emesso un avviso contenente l’allerta gialla su tutto il territorio, che sale ad allerta arancione sul bacino idrografico Brenta Bacchiglione, valevole dalla mezzanotte di sabato 7 alle ore 10 di lunedì 9 settembre. In particolare domenica 8 il tempo sarà instabile/perturbato, con precipitazioni frequenti e diffuse, anche a carattere di rovescio e temporale; su Prealpi e pianura possibile qualche fenomeno intenso (forti rovesci). Quantitativi di pioggia da consistenti a localmente abbondanti sulle zone centro settentrionali. Fase più intensa tra la mattinata e la sera, con possibile diradamento e attenuazione delle precipitazioni nella serata/notte a partire da sud-ovest. Limite della neve intorno a 2200-2400 m, localmente più basso specie sulle Dolomiti in serata. Rinforzo dei venti dai quadranti meridionali in quota e su costa/zone limitrofe nella mattinata e nel pomeriggio. Visto il carattere anche temporalesco dei fenomeni la distribuzione e l'entità delle precipitazioni potrà risultare piuttosto irregolare; inoltre i modelli presentano ancora delle discordanze significative specie sull'entità e la localizzazione dei massimi di precipitazioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento