Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Picchia e minaccia la moglie: non potrà più avvicinarsi a lei e alla casa di famiglia

Un cinquantaduenne asiatico, che viveva in città con la compagna, è stato protagonista di un episodio di maltrattamenti. Dopo la denuncia immediata, ora ha il divieto di avvicinamento

É stato obbligato ad abbandonare il tetto coniugale e trovarsi un'altra sistemazione. Ben lontana da quella che è ancora sua moglie, con cui non può più avere contatti diretti.

I provvedimenti

Perentori i provvedimenti adottati dall'autorità giudiziaria nei confronti di M.J., 52enne nativo delle Filippine ma da tempo in Italia. L'asiatico è stato colpito da un ordine di allontanamento dall'abitazione che divideva con la moglie, oltre che da un divieto di avvicinamento alla 51enne, vittima delle sue angherie. A notificarglieli sono stati i carabinieri del Nucleo radiomobile di Padova, gli stessi intervenuti il giorno dell'aggressione.

Il pestaggio

M.J. era infatti stato denunciato per maltrattamenti in famiglia il 20 luglio. Quel pomeriggio una pattuglia si era precipitata a casa sua su segnalazione di alcuni vicini preoccupati per una violenta lite in corso tra marito e moglie. Come ricostruito sul posto, il 52enne senza reali motivi si era scagliato sulla donna, schiaffeggiandola e minacciandola. Pur non avendo avuto bisogno di cure mediche, la vittima ha confermato l'accaduto dando luogo alla denuncia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia e minaccia la moglie: non potrà più avvicinarsi a lei e alla casa di famiglia

PadovaOggi è in caricamento