menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alluvione in Sardegna

Alluvione in Sardegna

Alluvione in Sardegna, Caritas Padova avvia raccolta fondi

Per sostenere le popolazioni colpite dalla "bomba d'acqua" che ha provocato 16 morti e migliaia di sfollati, in particolare in Gallura, anche nella Diocesi patavina si è attivata la macchina degli aiuti

Domenica scorsa la colletta nelle parrocchie di tutta la Diocesi in favore delle popolazioni Filippine. Non si fa a tempo a prendere coscienza di una tragedia immane come quella abbattutasi nel Sudest asiatico con il devastante tifone Hayan, che se ne registra subito un'altra, questa volta in "casa", in Sardegna.

RACCOLTA FONDI. Per sostenere le popolazioni sarde nel mirino dall'alluvione che ha seminato fino ad ora 16 morti e migliaia di sfollati, in particolare in Gallura, tra Arzachena ed Olbia, la Caritas diocesana di Padova ha attivato una raccolta fondi pro "Alluvione Sardegna 2013" che verranno convogliati tramite Caritas italiana alle Caritas dell'Isola.

COME AIUTARE. Per sostenere le popolazioni colpite dall'alluvione in Sardegna si possono utilizzare i seguenti canali: direttamente allo sportello di Caritas diocesana in via Vescovado 29 aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e al pomeriggio su appuntamento; tramite versamento su c/c postale n. 10292357 intestato a Caritas Diocesana di Padova; tramite bonifico bancario intestato a Diocesi di Padova Caritas presso Banca Etica filiale di Padova IBAN: IT27 T050 1812 1010 0000 0100 400; (per offerte detraibili ad onlus) tramite bonifico bancario intestato a Associazione ADAM Onlus presso Banca Popolare di Vicenza IBAN: IT96 K057 2812 1012 2757 0546 420. Specificare nella causale: Alluvione Sardegna 2013.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento