menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le immagini della giornata

Le immagini della giornata

Alzabandiera alla caserma "Piave" Presenti studenti e Petrarca Rugby

La cerimonia si è svolta mercoledì mattina. A seguire, un ciclo di lezioni per i ragazzi dell'istituto Camerini-Rossi. Il comandante Stano ha poi consegnato le uova alla Clinica di Oncoematologia pediatrica di Padova

Mercoledì mattina, nel chiostro trecentesco della caserma “Piave”, sede del Comando Forze di difesa interregionale nord (Comfodi-Nord), alla presenza del generale di corpo d’armata Bruno Stano, comandante dell’ente, delle principali autorità civili e militari di Padova, e di una nutrita rappresentanza di studenti provenienti dall’istituto Camerini-Rossi, si è svolta la tradizionale cerimonia di Alzabandiera. Successivamente, gli studenti hanno partecipato ad un ciclo di lezioni di carattere storico e socio-educativo, tenute da personale del Comando e delle onlus “Giotto” e “Opera Immacolata Concezione” di Padova.

LA CASERMA "PIAVE" SI SVUOTA. Nel corso della cerimonia, come riportano i quotidiani locali, Stano ha annunciato il trasloco dalla storica caserma "Piave" alla "Salomone" di Prato della Valle. Le operazioni dovrebbero iniziare ad inizio estate. La struttura, svuotata delle sue funzioni, potrebbe essere ceduta all'amministrazione comunale, e quindi restituita alla città.

NUOVE STRUTTURE DI CONTROLLO. L’evento, che ha visto la partecipazione della squadra “Petrarca Rugby” di Padova, è proseguito con la visita degli ospiti alle nuove strutture di controllo operativo del Comando, che coronano un ampio programma di ammodernamento dei locali. I sistemi tecnologici ed informatici di ultima generazione recentemente acquisiti, consentono a tutti gli operatori di monitorare, 24 ore su 24, i principali settori di intervento del Comando nell’Italia centro-settentrionale quali: bonifica di ordigni bellici inesplosi, concorso alle forze di polizia nell’operazione “Strade Sicure” o impiego dei reparti dell’esercito in caso di calamità naturali.

EXPO2015. L’alto Comando di Padova sarà inoltre l’Ente deputato dagli organi centrali a coordinare gli oltre seicento uomini che l’esercito fornirà in concorso alle forze di polizia per implementare la cornice di sicurezza in occasione di Expo 2015 a Milano.

UOVA AI PICCOLI PAZIENTI. Al termine, il generale, insieme ad una rappresentanza di militari del Comando, di giocatori del “Petrarca Rugby” e di operatori di “Team for Children”, si è recato alla Clinica di Oncoematologia pediatrica di Padova per donare “un sorriso” ai bambini ricoverati, regalando loro le uova pasquali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento