menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Amianto sulle navi della Marina militare: l'inchiesta bis a Padova

14 tra comandanti e direttori sono indagati per i casi di morte da asbesto o di malattie correlate che avrebbero colpito decine di marinai, tra il 1984 e il 2001. Fissata al 25 marzo 2014 l'udienza preliminare

Il pm di Padova Sergio Dini ha chiesto il rinvio a giudizio nell'inchiesta bis sulla presenza di amianto a bordo delle navi della Marina militare per 14 tra comandanti e direttori, indagati in relazione ai casi di morte da asbesto o di malattie correlate che avrebbero colpito decine di marinai, tra il 1984 e il 2001.

L'OSSERVATORIO COME PARTE CIVILE. L'udienza preliminare davanti al Gup è stata fissata per il prossimo 25 marzo 2014, occasione in cui l'Osservatorio nazionale amianto presenterà la richiesta di costituzione di parte civile. Il 12 novembre, intanto, si aprirà a Venezia il processo d'appello nei confronti di altri 8 tra ammiragli e generali della Marina che il 22 marzo 2012 erano stati assolti dal tribunale di Padova, perchè "il fatto non sussiste", dall'accusa di omicidio colposo in riferimento alla morte per cancro da amianto di altri due militari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento