Ampliamento discarica di Marano, in pericolo le falde acquifere

Il benestare della Provincia di Vicenza sull'ampliamento della discarica del comune berico ha messo in allarme anche alcune zone della provincia di Padova preoccupate per un possibile conseguente inquinamento della falda acquifera

Fa discutere il benestare concesso dalla Provincia di Vicenza sull’ampliamento della discarica di rifiuti inerti del comune di Marano Vicentino.

RICHIESTA. Ieri a Palazzo Moroni si è tenuto l’incontro con i vari sindaci dei Comuni interessati, che si è concluso con l’idea di chiedere all'ARPAV che effettui dei carotaggi all'interno della discarica in questione e di stilare una lettera di appoggio ai Comuni di Marano e Thiene, lettera che sarà allegata al ricorso al Consiglio di Stato.

LA FALDA ACQUIFERA. La preoccupazione maggiore riguarda l’inquinamento della falda acquifera: la falda, infatti, è la fonte di approvvigionamento idrico di ben 26 Comuni vicentini e padovani, con un bacino di 800 mila persone; nel raggio di poche centinaia di metri ci sono i pozzi di prelevamento dell’acquedotto di Marano, Thiene, Zanè e a sud il pozzo di Molina di Malo.

COMUNI INTERESSATI. I comuni interessati sono: Padova, Vicenza, Abano Terme, Brugine, Legnaro, Piove di Sacco, Sant'Angelo di Piove, Caldogno, Costabissara, Longare, Castagnero, Nanto, Barbarano Vicentino, Albettone, Mossano, Creazzo, Sovizzo, Altavilla Vicentina, Arcugnano.

RIFIUTI CONCESSI. Tra i vari rifiuti autorizzati ci sarebbero anche fanghi di varia provenienza, rifiuti da fonderie, miscele bituminose, ceneri e soprattutto i famigerati rifiuti provenienti dalle bonifiche dei siti inquinati.

"SITO FRAGILE". Secco il commento dell’assessore all’ambiente Alessandro Zan: “Condividiamo le preoccupazioni dei Comuni di Marano e Thiene per la scelta scorretta effettuata dalla Provincia di Vicenza che consente di ampliare una discarica già presente in un sito molto fragile dal punto di vista ambientale, senza consultare nessun Comune pur sapendo che la falda acquifera approvvigiona un bacino di 800mila abitanti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggi a Villa Contarini, giardini aperti, visite, spettacoli e sagre: il weekend a Padova

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • Focolaio all'asilo notturno del Torresino: 30 positivi al covid su 82 ospiti

  • Occhio al semaforo: attivata la sperimentazione di un nuovo T-Red a Padova

  • Perde il controllo della sua barca dopo un'onda anomala: muore idraulico padovano

  • Focolaio del Torresino: una persona positiva tenta la fuga, le forze dell'ordine lo bloccano (Video)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento