Limena: distretto sanitario ampliato entro la primavera 2017

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Procede l'iter per la realizzazione dell'ampliamento del Distretto Sanitario di Limena. Il 17 giugno scorso è stata individuata nella provincia di Padova la stazione appaltante per l'indizione della procedura negoziata che porterà all'individuazione della ditta che eseguirà i lavori.
"A seguito dell'avviso pubblico pubblicato nelle settimane scorse abbiamo ricevuto ben 200 richieste da parte di altrettante ditte. - spiega il sindaco Giuseppe Costa - Tra queste ne abbiamo sorteggiate 25 che sono ammesse alla gara che indirà la Provincia. Abbiamo richiesto all'Ente la massima urgenza per la procedura e prevediamo che i lavori potranno iniziare entro settembre. La ditta avrà poi 182 giorni consecutivi per consegnarci l'edificio".

L'ampliamento dell'immobile che ospita l'attuale Distretto Sanitario avrà un costo di 400mila euro finanziati grazie alla conversione in denaro di oneri secondari che erano dovuti dai privati per la lottizzazione di via Breda (del cinema) e da risorse dell'Ente (per circa 100mila euro).

"L'edificio, costruito circa dieci anni fa, non rispondeva più alle esigenze del territorio, in particolare a dopo il concentramento nel distretto di tutti i medici di base di Limena e considerato il futuro servizio di Medicina di gruppo, che richiede una logistica ad hoc - continua Costa - Coglieremo l'occasione per ammodernare anche il vecchio edificio, intervenendo particolare sull'impiantistica".

L'intervento prevede la realizzazione di due nuovi corpi a destra e a sinistra del vecchio edificio. Vi troveranno spazio sei nuovi locali e sarà possibile ampliare l'atrio e l'ingresso. Sarà inoltre sistemato l'edificio esistente e verranno ammodernati gli impianti, in particolare quello di riscaldamento e rinfrescamento.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento