menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Candida, la micia sorda cerca casa Pochi giorni per poterla adottare

La gatta finora è vissuta in una casa nella provincia di Padova. Dal 1° marzo dovrà lasciarla e il padrone, che non potrà più prendersene cura, sta cercando qualcuno disposto a darle una nuova famiglia e affetto

Una manciata di giorni per trovare una nuova famiglia alla micia Candida, una tenera gattina sorda. Il 1° marzo, la casa, nella provincia di Padova, dove ora si trova e dove è accudita da persone di cuore, sarà affittata. Il proprietario non può più prendersene cura e sta cercando con urgenza qualcuno disposto ad adottarla.

L'ANNUNCIO:

"La sua storia è simile a quella di molti altri animali, un cambiamento intervenuto nella vita di una persona e l'animale non può più rimanere dove è cresciuto, dove ha i suoi punti di riferimento, dove ha il "collante affettivo" che lo fa sentire al sicuro.

Quando ci è stato chiesto aiuto per la ricerca di una nuova famiglia avevamo un po' di tempo davanti ma il proprietario della micia, alla proposta dei nostri potenziali adottanti, ha preferito affidarla a dei vicini perchè così ne poteva seguire l'inserimento.

L'adozione, purtroppo, non ha avuto esito favorevole. Dicono che la micia "urli". Già, è sorda e non si sente, ma miagola la sua disperazione per l'abbandono. Non è una gatta che di suo ha il miagolio facile, a detta del suo proprietario. Dicono che graffi i mobili e si arrampichi: anche questo nella sua casa non l'ha mai fatto.

Se ad un bimbo capitasse quello che è capitato a questa micia le persone gli starebbero intorno facendo a gara per consolarlo, giustificando ogni urlo e ogni nervosismo. Perchè non riusciamo a capire che un animale è indifeso come un bimbo, anzi di più? Perchè non capiamo che un abbandono lo fa soffrire e che un animale non ha nemmeno la razionalità per comprendere perchè ciò accada?

Un po' di pazienza e tanto amore e questa micia tornerebbe ad essere la gatta affettuosissima che il proprietario decanta.
 Il 1° marzo, la casa dove ora si trova e dove è accudita da persone di cuore sarà affittata, e lei che fine farà? Nessuno la vuole aiutare, sorreggere ed amare?

E' vaccinata, sterilizzata, FIV e FELV negativa. Ha convissuto pacificamente con un'altra micia in passato, non sappiamo però come si comporti con i cani. Sarà affidata a veri amanti animali disponibili a controlli e a firma foglio di adozione.

Per Info: Antonella 3202318993

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento