menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo striscione degli animalisti allo stadio Euganeo

Lo striscione degli animalisti allo stadio Euganeo

"Orsa ammazzata, retrocessione assicurata": animalisti all'Euganeo

L'associazione Centopercentoanimalisti ha deciso di boicottare la regione Trentino, e quindi anche la partita di una squadra locale, sabato prossimo, contro i Biancoscudati Padova. Blitz dei militanti giovedì notte

Blitz di centopercentoanimalisti, nella notte tra giovedì e venerdì, allo stadio Euganeo, in viale Nereo Rocco a Padova, dove, sabato prossimo i Biancoscudati Padova incontreranno la squadra trentina "Dro". "Non abbiamo dimenticato Daniza - spiegano - l’orsa mamma assassinata in Trentino, e i suoi cuccioli, condannati a morte una volta rimasti soli, non a caso, non si è più sentito nulla sulla loro sorte. E, mentre rinnoviamo l’invito a continuare a boicottare questa regione, i suoi prodotti e i suoi luoghi di vacanza, proseguiamo i nostri blitz di denuncia contro tutto quello che proviene dal Trentino per non far dimenticare la vergogna, squadre del calcio comprese".

LO STRISCIONE. "Ha detto Gandhi: 'Il livello di civiltà di un paese si giudica da come tratta gli animali' - proseguono - allora la regione Trentino, al di là di tutte le sue pretese, ha ancora molto da imparare in quanto a civiltà".  Sui cancelli dello stadio Euganeo è comparso uno striscione gigante: "Orsa ammazzata, retrocessione assicurata".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento