menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Padova onora i caduti di Nassiriya e nelle missioni di pace

Il comando provinciale dei carabinieri di Padova ha commemorato i caduti a Nassiriya e le persone scomparse nelle missioni internazionali di pace. Presenti i labari e Roberto Gigli dell'Associazione nazionale carabinieri in congedo

Anche il comando provinciale dei carabinieri di Padova ha commemorato l’ottavo anniversario dei caduti di Nassiriya e la terza giornata del ricordo dei periti nelle missioni internazionali di pace. Alla messa celebrata da monsignor Corrado Tombolan nella cappella del comando legione carabinieri “Veneto”, erano presenti i labari, una folta rappresentanza dell’Associazione nazionale carabinieri in congedo e il brigadiere in congedo Roberto Gigli, rimasto gravemente ferito nel corso dell’attentato.

Erano le 10.40 del 12 novembre 2003 quando un camion cisterna pieno di esplosivo scoppiò davanti la base del Multinational specialized unit (Msu) italiana dei carabinieri, provocando la morte di diversi militari e civili. Il carabiniere di guardia all’ingresso della base “Maestrale” riuscì a fermare con il fucile AR 70/90 in dotazione due attentatori suicidi e il camion non esplose all’interno della caserma ma sul cancello di entrata.

Diversamente, la strage avrebbe avuto conseguenze ancora più gravi. A prestare i primi soccorsi furono gli stessi carabinieri, la nuova polizia irachena e i civili del luogo. Nell’esplosione rimase coinvolta anche la troupe del regista Stefano Rolla, che stava girando uno sceneggiato sulla ricostruzione a Nassiriya da parte dei soldati italiani, e i militari dell’esercito italiano di scorta alla troupe che si erano fermati lì per una sosta logistica. L’attentato causò 28 morti, di cui 19 italiani (fra i quali 12 carabinieri) e 9 iracheni.

Per ricordare le persone scomparse nelle missioni di pace, il colonnello Renato Chicoli, comandante del presidio provinciale, ha deposto un a corona d’allora al monumento nel piazzale interno della caserma.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento