menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anziana derubata per un bicchiere d'acqua: spariti oro e soldi

Il furto ieri pomeriggio in via Guizza. Vittima un'86enne a cui una donna ha chiesto di bere per poi far entrare con un tranello anche una complice che le ha sottratto 400 euro e dei monili

Un'anziana di 86 anni è finita ieri pomeriggio nella trappola ben architettata di due ladre.

IL TRUCCO DEL LENZUOLO. La vittima, residente in via Guizza, è stata indotta ad aprire a una delle malintenzionate presentatasi al portone di casa in prima battuta da sola per chiedere un bicchiere d'acqua. Una volta varcato l'uscio, ha estratto un lenzuolo per mostrarlo all'anziana al fine di camuffare l'ingresso di una complice all'interno dell'abitazione.

SPARITI SOLDI E PREZIOSI. Notata la seconda donna presente in casa, la nonnina ha chiesto spiegazioni, ricevendo in tutta risposta che era semplicemente venuta a riprendere l'amica. La coppia di ladre si è infine allontanata in gran fretta. Poche ore dopo, l'anziana ha raccontato dello strano episodio alla figlia, passata a trovarla, e che, insospettita, ha scoperto che in camera della madre erano spariti 400 euro in contanti e dei preziosi. Sul caso indaga la polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento