menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dramma della solitudine in pieno centro: donna trovata morta in casa dopo settimane

La scoperta giovedì. Da giorni i vicini sentivano un forte odore provenire dall'appartamento della sessantenne che non vedevano da tempo. La morte per cause naturali

Il corpo di una donna in avanzato stato di decomposizione è stato trovato giovedì mattina dai carabinieri all'interno di un appartamento di riviera Albertino Mussato. Si tratta di Donatella Sasso, nata a Rovigo ma residente da tempo in città.

Il ritrovamento

Ad allertare i militari è stato l'amministratore del condominio su segnalazione degli altri abitanti del palazzo, che da alcuni giorni sentivano un forte odore uscire dalla casa della vittima. Sul posto anche il medico legale, che ha confermato la morte per cause naturali. Sembra che la donna fosse una persona molto schiva, che aveva pochi rapporti con i vicini e conducesse una vita solitaria, trascorrendo diversi periodi di vacanza all'estero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento