menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anziana truffata da una finta addetta dei servizi sociali

L'episodio martedì in via Mestre. Vittima una 76enne che ha aperto la porta di casa a una signora ben vestita e con accento veneto, spacciatasi per una inviata del Comune. Spariti gioielli e 200 euro

Siccome tempo addietro si era rivolta ai Servizi sociali, quando martedì pomeriggio si è trovata sull'uscio di casa una donna che si spacciava appunto per una addetta di tale ufficio del comune di Padova, l'anziana le ha aperto la porta e l'ha fatta entrare.

DERUBATA. Purtroppo però si è portata in casa, a sua insaputa, una truffatrice che, carpita la fiducia della 76enne, è riuscita a derubarla di gioielli e 200 euro in contanti. Il fatto è accaduto in via Mestre. Vittima una anziana di origini calabresi che, agli agenti delle Volanti della polizia intervenuti sul posto, ha descritto la malfattrice come una signora ben vestita e dall'accento veneto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento