menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scomparso 86enne, rinvenuta la bici dove si era ucciso il fratello

L'anziano, di Tencarola, è uscito di casa in bicicletta e non è più tornato. L'allarme, domenica notte. La figlia ha trovato la bicicletta lungo l'argine del Bacchiglione. Sommozzatori ed elicottero perlustrano la zona

Sono ore d'angoscia per una famiglia di Tencarola di Selvazzano. Domenica notte, intorno all'1.30, la figlia di un anziano di 86 anni ha chiamato allarmata il 112. L'uomo era uscito di casa ore prima per un giro in bicicletta. Nessuno però lo aveva visto rincasare. La donna, preoccupata, aveva iniziato a perlustrare la zona, rinvenendo la bici sul percorso pedonale lungo l'argine sinistro del fiume Bacchiglione. Del padre, però, nessuna traccia.

DISPERSO. In queste ore, i sommozzatori dei vigili del fuoco di Mestre stanno passando al setaccio i fondali. I colleghi in elicottero stanno sorvolando il ponte di Tencarola. Sul posto anche i carabinieri di Selvazzano. Non si esclude nessuna pista. Secondo le testimonianze fornite dai familiari, l'anziano sarebbe stato molto depresso. Nell'abitazione dell'86enne sono state rinvenute le chiavi di casa. Fatto che induce a pensare che l'uomo, probabilmente, non intendesse più farvi ritorno. 17 anni prima, il fratello dell'anziano era morto suicida nelle acque del Bacchiglione, proprio là dove è stata trovata la bicicletta dello scomparso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento