Cronaca

Adesso l'anziano con la pettorina è anche un "giochino" con una app

Deriso e provocato per scatenare le sue teatrali reazioni. Un "personaggio" a Padova, con tanto di pagine Fb dedicate. Il fenomeno non si esaurisce qui: su Google Play Stor, c'è persino un'applicazione

La app dell'uomo con la pettorina gialla

Suo malgrado, è divenuto un "fenomeno" virale. La gente, a Padova, si diverte a provocarlo e a scatenare le sue teatrali reazioni. Nelle ultime settimane, il caso dell'anziano che gira per la città con una pettorina gialla, in sella alla sua bicicletta, sta attirando molto l'attenzione. Su una delle pagine Facebook a lui dedicate, contenitori di video che "acchiappano" click a volontà, era comparsa una ripresa che probabilmente, più che scatenare la generale ilarità, avrebbe dovuto far comprendere quanto l'uomo sia esausto del "personaggio" che gli è stato affibbiato. Tant'è che la Procura ha aperto un fascicolo in merito, per fare chiarezza sulla situazione e porre fine ad una derisione, che, alla lunga, lo ha stancato.

GUARDA IL VIDEO

L'UOMO CON LA PETTORINA DIVENTA UNA APP. Il video in questione immortala l'anziano mentre, dopo l'ennesimo scherno, colpisce con una catena l'auto dei suoi provocatori. Dopo la diffusione su Facebook, l'episodio è finito anche su Google Play Store, precisamente è diventato un "giochino" di cui può essere persino scaricata la app. Nella descrizione, si legge che lo scopo del gioco è aiutare l'uomo con la pettorina a raccogliere più catene possibili (il riferimento è ovvio) per raggiungere un nuovo record. Dall'applicazione di uà anche accedere ad una selezione delle sue imprecazioni più note.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adesso l'anziano con la pettorina è anche un "giochino" con una app

PadovaOggi è in caricamento