menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri pongono i sigilli all'appartamento a Villatora, a destra il sindaco Stefan

I carabinieri pongono i sigilli all'appartamento a Villatora, a destra il sindaco Stefan

Appartamenti osé vicino alla chiesa: il sindaco scrive ai parroci

Il primo cittadino di Saonara, Stefan, ha inviato un appello ai preti delle parrocchie del territorio comunale dopo l'operazione dei carabinieri che hanno scoperto a Villatora due alloggi in cui si praticava la prostituzione

Dopo la "doppietta" messa a segno dai carabinieri della stazione di Legnaro che hanno scoperchiato il "vaso di Pandora" di due appartamenti a "luci rosse" in una palazzina di via Aldo Moro a Villatora, a due passi dalla parrocchia della frazione di Saonara, il sindaco Walter Stefan ha deciso di prendere carta e penna e di rivolgere un appello ai parroci del territorio affinché, tramite i bollettini parrocchiali e le loro omelie, invitino i fedeli-cittadini a rifuggire dall'omertà e a collaborare invece con le istituzioni per "segnalare situazioni a rischio che un pronto intervento può scongiurare".

IL VIDEO: Carabinieri mettono i sigilli all'appartamento

I DUE ALLOGGI "OSÈ". Risale a giovedì il blitz dei militari dell'arma che, mentre stavano mettendo i sigilli alla porta dell'appartamento in via Aldo Moro 8 in cui è stato documentato un giro di prostituzione, si sono imbattuti in un'altra "signorina", vicina di pianerottolo della 21enne cinese che i carabinieri avevano scoperto segregata in casa da una maitresse connazionale di 42 anni e finita in carcere con l'accusa di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. Anche questo secondo appartamento risulta intestato al marito della 42enne cinese, già indagato in concorso.

Di seguito riportiamo il testo integrale della lettera inviata dal sindaco ai parroci del territorio:

Carissimi Parroci,
Le cronache locali relative alla brillante operazione dei carabinieri di Legnaro in piazza Aldo Moro a Villatora evidenziano un pericolo reale di degrado nelle nostre comunità, che tutti abbiamo il dovere di combattere.

Per questo Vi chiedo un Vostro autorevole intervento, sia nei bollettini parrocchiali e sia anche nelle Vostre Omelie, perché tutti collaborino con le Istituzioni Pubbliche (Carabinieri di Legnaro, Polizia Locale, Comune), per segnalare situazioni a rischio che un pronto intervento può scongiurare.

In questi casi, la collaborazione dei cittadini diventa indispensabile! Accettare in silenzio, o peggio rifugiarsi nell'omertosa posizione di "non mi riguarda", espone il nostro Territorio ad infiltrazioni malavitose che non possiamo e non vogliamo subire.

Vi chiedo quindi di parlare pubblicamente di tali rischi, dell'odioso sfruttamento di esseri umani e del degrado morale e sociale che tutto ciò comporta, nella consapevolezza che una Comunità sana e solidale si realizza quando tutti perseguono il medesimo obbiettivo.
Ringraziandovi per la collaborazione, cordialmente saluto

Walter Stefan
Sindaco

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento