menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Durer all'Arcella

Via Durer all'Arcella

Arcella, rubati profumi per 12 mila euro: inseguimento e arresto

Manette ai polsi per un macedone 36enne residente a Pontelongo, inseguito e fermato dai carabinieri mentre tentava la fuga dopo il furto a un negozio della città. Il complice si è invece dileguato

Nonostante il rocambolesco tentativo di fuga, i carabinieri di Padova sono riusciti ad assicurare alla giustizia uno dei due malviventi che la scorsa notte hanno svaligiato la profumeria "Kuadrifoglio" in via Durer 39 all'Arcella.

IL FURTO. I due ladri si sono serviti di un tombino per infrangere la vetrata della porta d'ingresso del negozio. All'interno si sono impossessati di profumi per un valore di oltre 12 mila euro, caricati quindi in una Ford Fiesta – risultata anch'essa rubata – con la quale si sono dati alla fuga.

L'INSEGUIMENTO. Una pattuglia dei carabinieri al momento in servizio ha però intercettato l'auto dei due banditi, mettendosi alle loro calcagna. Dopo un lungo inseguimento, i due hanno abbandonato il mezzo tentando di continuare la fuga a piedi. I malviviventi hanno superato di slancio cancelli e recinzioni, ma uno spuntone ha inguaiato uno dei fuggitivi. 

Igor K-3-2L'ARRESTO. Bloccato grazie anche all'intervento della polizia mentre cercava di far perdere le proprie tracce in via Vecellio, Igor K., 36 anni, macedone e residente a Pontelongo è finito in manette. Prima però di tradurlo in carcere, i carabinieri lo hanno accompagnato al pronto soccorso, dove è stato ricoverato a causa delle lesioni rimediate contro la cancellata. Il complice è invece riuscito a dileguarsi.

RESTITUITO IL MALTOLTO. Circa 500 i profumi trafugati, già tornati al legittimo proprietario, che ha così ridotto i danni da rapina alla sola vetrata distrutta nel corso della spaccata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento