Arcella, ladri scatenati: nel mirino palasport e stadio di atletica

I colpi nella notte tra mercoledì e giovedì al PalaAlì e all'impianto "Colbachini", entrambi in piazzale Azzurri d'Italia. Scassinati i dispenser automatici di alimenti e bevande e danni alle strutture

Lo stadio Colbachini

Non si arresta a Padova l'impennata di criminalità che mercoledì ha fatto prendere provvedimenti al prefetto, che ha assicurato maggiori pattugliamenti e più telecamere nei luoghi critici della città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I FURTI. Nella notte tra mercoledì e giovedì i ladri hanno assaltato due strutture sportive dell'Arcella, il PalaAlì e lo stadio Colbachini in piazzale Azzurri d'Italia. Dopo aver forzato una porta, hanno scassinato i distributori automatici di alimenti e bevande del palasport mentre alla pista di atletica non risultano ammanchi ma danneggiamenti. Sui furti indaga la polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, Zaia: «Nuovi positivi e isolamenti, indicatori non buoni: siamo nella "fase limbo"»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Rovesci e forti temporali in arrivo in tutto il Veneto: "allerta gialla" della Protezione Civile

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento