Arcella, maxi multa e sequestro di merce in negozio di alimentari

Nell'ambito dei controlli mirati in zona, la polizia amministrativa e locale ha messo i sigilli in via Malta a decine di chilogrammi di frutta, verdura, carne e pesce congelati e staccato multe per 7mila euro

Il negozio in via Malta

Alimenti di provenienza ignota, priva dell'obbligatorio marchio Ce, nessuna indicazione dei prodotti e tanto meno presente la cartellonistica, nonché la somministrazione di bevande senza regolamentare licenza. Una sfilza di irregolarità costata un lungo elenco di sanzioni amministrative per un totale di 7mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

MERCE SEQUESTRATA. La maxi multa è intestata al titolare nigeriano del negozio di alimentari al civico 19 di via Malta all'Arcella, finito nel pomeriggio di venerdì nell'ambito dei controlli in zona da parte della polizia amministrativa e locale, che hanno provveduto anche al sequestro, all'interno dell'esercizio commerciale, di decine di chilogrammi di frutta, verdura, carne e pesce congelati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: quattro morti in provincia di Padova, anche il custode di Villa Marin

  • Coronavirus, Zaia: «Si tornerà alla normalità, ma gradualmente. Non abbassiamo la guardia»

  • Pm10 alle stelle negli ultimi tre giorni a Padova e provincia: ecco le motivazioni

  • Rientra e trova la compagna esanime: stroncata in casa da un malore fatale

  • «Via libera alla vendita di piante e fiori»: boccata di ossigeno per 450 aziende padovane

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri anziani morti, a Padova 2,3 positivi ogni mille abitanti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento