menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arcella, in auto con l’affilacoltelli e senza bollo assicurativo

Due immigrati guidavano per il quartiere con un contrassegno assicurativo falsificato. La polizia li ha fermati e denunciati. Nell'automobile c'era pure un affilacoltelli

Pensavano di poter circolare in auto liberamente senza bollo assicurativo. Anzi, al posto del vero contrassegno ne avevano apposto uno fasullo. La polizia, però, si è accorta del marchio tarocco svelando l’inganno.

Agli incauti automobilisti, che transitavano ieri sera lungo via Guido Reni all’Arcella, i poliziotti hanno intimato lo stop. Oltre a viaggiare senza Rca, A. H. (34 anni) e A. A. (48 anni), entrambi di origini turche, tenevano in macchina uno strumento d’offesa.

La volante della squadra mobile ha difatti reperito all’interno della vettura un affilacoltelli. Sequestrato il veicolo, i due stranieri, quindi, sono stati denunciati per esposizione di bollo assicurativo falsificato e detenzione di oggetto pericoloso volto a offendere.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento