Area Zip: la Guardia di Finanza sequestra 9,5 Tonnellate di carne vietata

Carni provenienti dalla Cina ma arrivate a Padova con camion dall'Olanda sono state ritenute altamente pericolose per la salute: immediatamente incenerite perché potenzialmente contaminate dalla peste suina

Alla conferenza stampa, oltre ai vertici della Guardia di Finanza è presente anche il capo della Procura di Padova, Antonino Cappelleri. Questo a confermare l'importanza del sequestro avvenuto alla Gem s.r.l. proprietaria dei due capannoni in via Cile, che sono gestiti dalla Tend Long s.n.c.. Denunciati i due proprietari lui del '74 e lei del '71 e i tre bengalesi che stavano scaricando la merce. Lavoratori senza contratto, in "nero". Le operazioni di monitoraggio di questa azienda è cominciata il 9 gennaio e conlusa nella serata del 21 gennaio con il sequestro. La carne suina di origine cinese è stata importata nell'Unione Europea violando norme doganali e sanitarie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad aprire la conferenza stampa il Colonnello Fabio Dametto, comandante della guardia di finanza di Padova. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Una operazione portata celermente a termine con l'ausilio dell'unità sanitaria che ha certificato immediatamente la pericolosità della merce seuqestrata. Così è stata immediatamente posta sotto sequestro anche l'attività commerciale, per gravi e reiterate irregolarità», ha sottolineato il capo della Procura di Padova, Antonino Cappelleri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Schermata 2020-01-22 alle 14.34.59-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Giordani: «Mia figlia vive un momento delicato, per alcuni giorni mi asterrò da qualsiasi attività pubblica»

  • Il Giro d'Italia arriva a Monselice: strade chiuse dalle 12.30, dodici i comuni interessati

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e nel Veneto

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento