Intervengono per una lite in famiglia, trovano una "Santa Barbara": denunciato 61enne

Doveva essere un intervento per sedare una lite in famiglia e si è trasformato in tutt'altro. Quello che hanno trovato in quella casa i carabinieri era un vero e proprio arsenale

Era una vera e propria “Santa Barbara”. Una polveriera, un deposito di armi. I carabinieri di Cadoneghe erano intervenuti per una lite e hanno scoperto l’El Dorado degli amanti delle armi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fatti

Erano le otto della sera di giovedì 8 ottobre quando i carabinieri sono stati chiamati per sedare una violenta lite in famiglia in via Manzoni a Vigodarzere. Quando sono arrivati si sono insospettiti per l’atteggiamento del 61enne, più preoccupato che curiosassero in casa piuttosto che venire denunciato per la lite. In passato l'uomo era stato oggetto di ritiro cautelativo di armi, così i carabinieri hanno cominciato a cercare. E hanno trovato davvero un bell’arsenale: una pistola ad aria compressa, due manganelli telescopici, un caricatore per pistola e uno per fucile, 1.768 proiettili di vario calibro, 635 cartucce per fucile, un proiettile anticarro da 20 millimetri, un proiettile calibro 50 e altri tre di grosso calibro. Il 61enne non poteva scamparla: è stato denunciato per detenzione abusiva di munizioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento