menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiumi: i livelli di crescita in diretta sul sito web dell'Arpav

Sarà possibile seguire online l'andamento idrometrico di Brenta e Bacchiglione. Nel Padovano saranno forniti i dati delle stazioni di Bovolenta, Voltabarozzo a Padova, Limena, Legnaro, Campodarsego, Veggiano, Montagnana, Stanghella e Teolo

L'Arpav (Agenzia regionale per la protezione e prevenzione ambientale) ha attivato, a livello sperimentale da oggi, l'accesso online a tutti i cittadini ai dati delle misure idrometriche e pluviometriche delle ultime 60 ore per i fiumi veneti. Oltre 200 le stazioni coinvolte.

STAZIONI PADOVANE. Nel Padovano, sarà possibile seguire i dati del Bacchiglione nelle stazioni dei comuni di Bovolenta, a Padova Voltabarozzo, del fiume Brenta a Limena, Montagnana e Teolo, del Bacino scolante in laguna a Campodarsego e Legnaro, del Gorzone a Stanghella, del Tesina a Veggiano.

QUI IL LINK AI DATI IN DIRETTA

LETTURA DATI. I dati vengono aggiornati nel sito ogni 30 minuti, con un ritardo rispetto all’acquisizione in “tempo reale” solitamente di circa 1-2 ore. Le informazioni denominate “dati idrometrici in diretta” sono divise per bacino e riportano in metri i livelli registrati dalle stazioni di monitoraggio. Nei punti in cui non si effettua il rilievo idrometrico, sono comunque riportate le informazioni sulle precipitazioni. Nelle tabelle sono riportati data ed ora dell'osservazione in ora solare ed è quindi necessario sommare un'ora quando è in vigore l'ora legale.

INTERPRETAZIONE DATI. La misura idrometrica si riferisce all’altezza di colonna d’acqua (in metri) al di sopra di un determinato riferimento. Tale riferimento è solitamente lo “zero dell’asta idrometrica di stazione”. Il valore assoluto della misura idrometrica non rappresenta quindi l’altezza dell’acqua rispetto al fondo del corso d’acqua. Le stazioni idrometriche presentano valori critici anche molto differenti e altezze d’acqua simili possono avere significati anche molto differenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento