menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba gioielli e denaro all'interno di una casa, poi scappa in auto ma fa un incidente: presa

Nel pomeriggio di domenica i carabinieri di Monselice hanno rintracciato e arrestato, in flagranza di reato per furto in abitazione, M.E., 27enne, residente a Eraclea

Nel pomeriggio di domenica i carabinieri di Monselice hanno rintracciato e arrestato, in flagranza di reato per furto in abitazione, M.E., 27enne, residente a Eraclea (Venezia), già nota alle forze di polizia.

FURTO E INCIDENTE. La donna, dopo avere scagliato un grosso sasso contro la vetrata di un’abitazione in via San Pietro Viminario a Pernumia, mandandola in frantumi, si è introdotta all'interno e ha rubato alcuni gioielli più 750 euro, fuggendo, subito dopo, a bordo di una Citroen C2. La fuga, però, non è durata molto: dopo aver percorso pochi metri, la sua vettura è andata a sbattere contro un’altra. A quel punto la ladra, per paura di essere acciuffata, è stata quindi costretta a lasciare sul posto il mezzo incidentato e a tentare di scappare a piedi.


LE RICERCHE. I carabinieri, allarmati, hanno quindi attivato le ricerche e l'hanno rintracciata poco distante. Nella perquisizione è stata ritrovata parte della refurtiva insieme ad alcuni strumenti da scasso. All'interno della macchina, invece, sono stati rinvenuti e sequestrati anche due orologi che non rientravano tra gli oggetti rubati poco prima. Immediatamente, per lei, sono scattate le manette.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento