rotate-mobile
LA CITTà CHE (NON) CAMBIA

Controlli a tappeto a Palestro, arrestati 2 spacciatori e un pusher minorenne

Sono finiti in carcere perché erano in possesso di 14 grammi di cocaina e oltre 7 grammi di hashish che detenevano in due appartamenti utilizzati come base dello smercio di sostanze stupefacenti

Nell’ambito dei controlli antidroga predisposti dal questore Antonio Sbordone, la squadra mobile ieri mattina ha organizzato un blitz nel quartiere Palestro. Tre tunisini, uno dei quali minorenne, sono stati arrestati perché erano in possesso di 14 grammi di cocaina e oltre 7 grammi di hashish che detenevano in due appartamenti utilizzati come base dello spaccio. Il minore, intorno alle 7, è stato visto uscire di casa e, fermato per il controllo, è stato trovato in possesso di alcune dosi di cocaina. Un altro uomo di 30 anni è stato individuato mentre lo aspettava nei pressi dell’abitazione per acquistare lo stupefacente. Il baby pusher era stato denunciato pochi giorni fa nella stessa zona con alcune dosi di droga e annovera diversi precedenti per la stessa tipologia di reato. È stato arrestato per spaccio. Eseguita la perquisizione nell’abitazione occupata dal minore, all’interno della stanza condivisa con un altro connazionale sono state rinvenute numerosi dosi di cocaina e hashish, un bilancino di precisione e dei contanti. Anche il convivente, ventiduenne, è stato tratto in arresto ed accompagnato in questura per procedere alla sua identificazione. Un altro cittadino tunisino di vent’anni, pluripregiudicato per reati in materia di stupefacenti e reati contro il patrimonio, è stato arrestato per detenzione di droga nell’appartamento vicino, a cui è stata estesa la perquisizione. In entrambi gli alloggi gli agenti della Squadra Mobile hanno rinvenuto e sequestrato materiale per il confezionamento, per lo spaccio della droga e diverse centinaia di euro in contanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli a tappeto a Palestro, arrestati 2 spacciatori e un pusher minorenne

PadovaOggi è in caricamento