menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato boss dello spaccio: nelle Piazze era il pusher di riferimento degli studenti

Lo spacciatore è stato messo in manette mercoledì dalla squadra mobile: l'uomo, un 30enne di origine tunisina, riforniva in particolar modo gli universitari. La sua zona di competenza era il centro: è stato fermato dopo un'indagine di due mesi

E' stato arrestato mercoledì, S.I., 30enne di origine tunisina: era considerato il boss dello spaccio nelle Piazze, un punto di riferimento per gli assuntori di droga in particolare frequentanti l'università. 

LE INDAGINI. L'uomo, che agiva proprio in centro storico, è stato messo in manette dalla squadra mobile al termine di un'indagine durata due mesi. Gli inquirenti, negli ultimi sessanta giorni, grazie ad appostamenti, filmati e all'esame dei tabulati telefonici hanno scoperto l'attività dell'uomo colto in flagrante a vendere cocaina ed eroina a una decina di studenti, in gran parte universitari. 


PERQUISIZIONE. L'arrestato è residente a Padova in via del Cristo, ma di fatto domiciliato a Montegrotto in via Pellico: all'interno della sua abitazione gli inquirenti hanno scoperto diversi telefonini e anche materiale per il confezionamento dello stupefacente. E' stato tradotto in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento