menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I giardini dell'arena a Padova

I giardini dell'arena a Padova

Giardini dell'Arena, 720 euro guadagnati con lo spaccio

In manette un tunisino colto in flagranza dai carabinieri in borghese che presidiavano il parco cittadino. L'extracomunitario aveva appena venduto un grammo di eroina a un ucraino, segnalato alla prefettura

Non è stato semplice, per un 30enne tunisino, Ammar L., in Italia senza fissa dimora, motivare il possesso di 720 euro in contanti. Questa la somma che, a seguito di perquisizione, i carabinieri della compagnia di Padova gli hanno trovato addosso ieri pomeriggio.

IN FLAGRANZA. I militari dell'arma, impegnati in borghese in attività di contrasto dello spaccio di droga in uno dei punti critici della città, come i Giardini dell'Arena, avevano notato lo scambio di droga tra il tunisino e un altro straniero.


ARRESTATO E SEGNALATO. Il primo, come riscontrato da perquisizione, aveva ceduto un grammo di eroina a un 28enne ucraino. Droga e denaro sono stati sequestrati. Per il tunisino sono scattate le manette ai polsi, processato oggi per direttissima con l'accusa di spaccio di sostanza stupefacente. L'ucraino, in qualità di assuntore, è stato invece segnalato alla prefettura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento