menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga trovata in casa

La droga trovata in casa

Arrestato boss della droga: in casa 250 grammi di eroina nel controsoffitto

Le manette sono scattate martedì sera in via Dante a Padova mentre durante la perquisizione nella sua abitazione la polizia ha trovato oltre duecento dosi pronte da vendere

Colpo grosso della polizia martedì sera a Padova: in via Dante gli agenti hanno fermato e arrestato S.D. un cittadino 34enne di origine tunisina già noto alle forze dell'ordine. 


LA PERQUISIZIONE. L'uomo, pluripregiudicato, è una sorta di boss dello spaccio a Padova tanto che era conosciuto per essere il più grosso pusher del centro storico della città. Con sè lo spacciatore aveva 25 grammi di eroina: immediatamente sono scattate le manette e la perquisizione della sua abiazione. La polizia all'interno, ben nascosti nel controsoffitto, ha trovato 253 grammi dello stesso stupefacente, in pratica oltre duecento dosi pronte da smerciare. Non solo: all'interno è stato trovato anche un bilancino e circa 2500 euro in contanti. Per vendere la droga aveva una tecnica consolidata: spacciare in sella alla sua bicicletta con la quale, eventualmente, poteva anche tentare la fuga. Un piano che, martedì, grazie all'intervento della squadra mobile, non ha funzionato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento