menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ventiquattro ore di controlli no stop a Padova e in provincia: 13 arresti e 33 denunce

Dalle 8 di giovedì 26 ottobre alla stessa ora di venerdì 27, il comando provinciale dei carabinieri di Padova ha predisposto un servizio coordinato a largo raggio finalizzato al controllo del territorio, al contrasto del degrado, dello spaccio e dei reati predatori

Ventiquattro ore di controlli no stop in città e provincia. Dalle 8 di giovedì 26 ottobre alla stessa ora di venerdì 27, il comando provinciale dei carabinieri di Padova ha predisposto un servizio coordinato a largo raggio finalizzato al controllo del territorio, al contrasto del degrado, dello spaccio di sostanze stupefacenti e dei reati predatori.

L'OPERAZIONE. I militari hanno passato al setaccio ritrovi di fortuna, locali pubblici, sale giochi, internet point e phone center, nonché zone rurali, spesso usate come ricoveri di fortuna. Imponente il dispositivo messo in campo: 69 mezzi e 140 uomini, l'unità cinofila di Torreglia e due squadre della C.I.O. (Compagnia di intervento operativo) del 4° Battaglione di Mestre.

I RISULTATI. Il bilancio complessivo dell'operazione è di: 13 arresti; 33 persone segnalate all’autorità giudiziaria in stato di libertà per reati vari; 390 individui e 311 veicoli controllati; 6 patenti ritirate; 97,89 grammi di sostanze stupefacenti sequestrati; 7 persone segnalate al Prefetto di Padova.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento