In fuga dal Sud si rifugia nel padovano per scampare alla condanna: scovato in provincia

Fine corsa per un giovane straniero, protagonista di diversi reati in provincia di Napoli. Dopo l'arresto a Rubano, dovrà scontare sei mesi agli arresti domiciliari

Dopo una serie di reati nel Sud Italia si era stabilito nel padovano per sfuggire alla giustizia, ma a chiudere i conti ci hanno pensato i carabinieri.

Un trascorso criminale

Lo cercavano e lo hanno trovato per inchiodarlo alle sue responsabilità e a un passato burrascoso. I militari di Sarmeola martedì sera si sono presentati alla porta di un 23enne di origine romena, P.G., in Italia da molti anni. Nell'ultimo periodo ha risieduto a Rubano, ma in precedenza ha trascorso un lungo periodo in provincia di Napoli. Qui è stato protagonista di diversi reati, tutti contro la pubblica amministrazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arresto

Per quei fatti la procura della Repubblica di Torre Annunziata aveva aperto un'indagine culminata con una condanna a sei mesi di reclusione per il giovane, che dopo il verdetto si è però reso irreperibile. Dopo averlo cercato in lungo e in largo, lo hanno individuato in provincia di Padova, dove i carabinieri gli hanno notificato il provvedimento mettendolo agli arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «La nostra super Bubi ha guadagnato un passaggio per il Paradiso»: Lavinia ci ha lasciati

  • Zaia, nuova ordinanza: «Tampone obbligatorio per chi rientra dall'estero in Veneto»

  • Due padovane in difficoltà lungo la Strada delle 52 Gallerie: interviene il soccorso alpino

  • Live - Sfiorata la tragedia in ospedale. Ancora positivi di ritorno da Corfù

  • Coronavirus, positivi 5 bambini del centro estivo e 8 ragazzi tornati dalla vacanza in Croazia

  • Mancato utilizzo della mascherina: chiusi per 5 giorni cinque bar della città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento