menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incarcerato l'uomo che aggredì una guardia e molestò una donna durante una rapina

É stato portato in carcere un 36enne residente in provincia che la scorsa estate aveva tentato un furto in un grande magazzino di Belluno colpendo violentemente un sorvegliante

I carabinieri del Norm di Belluno hanno eseguito nei giorni scorsi un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di D.P., 36 enne residente nel padovano, accusato di rapina impropria.

La vicenda

I fatti risalgono allo scorso giugno, quando l'uomo aveva tentato un furto al supermercato Mega del capoluogo montano, minacciando e colpendo con due pugni alla gola una guardia giurata. Nell'ordinanza gli sono stati contestati anche i reati di lesioni nei confronti dell'agente colpito e di molestie verso una donna, infastidita mentre era nel negozio con la figlioletta. Numerosi i precedenti a carico dell'arrestato, che hanno avuto un ruolo decisivo nella scelta della carcerazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento