Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

«Vado a dare fuoco al mio vicino di casa»: fermato dai carabinieri con l'accendino in mano

In manette un 45enne di Montagnana: aveva già cosparso di benzina un settantenne, invalido civile, e la sua macchina, ed era pronto ad appicare il fuoco

Un'escalation di pura follia, fermata appena in tempo: i carabinieri di Montagnana hanno arrestato D.S., 45enne residente nel paese della Bassa, per atti persecutori.

I fatti

È successo proprio a Montagnana: l'uomo, che perseguitava da tempo il suo vicino di casa 70enne, invalido civile, aveva deciso di dargli fuoco tanto da raggiungere la sua abitazione e, una volta entrato in garage, cospargere lui e la sua auto di benzina. Un gesto che il 45enne aveva fortunatamente prennunciato telefonicamente ai carabinieri della locale stazione, che si sono precipitati sul posto riuscendo a fermarlo proprio mentre stava per azionare l'accendino e appiccare così il fuoco. L'uomo si trova ora nel carcere di Rovigo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Vado a dare fuoco al mio vicino di casa»: fermato dai carabinieri con l'accendino in mano

PadovaOggi è in caricamento