menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vede la polizia e inghiottisce qualcosa, forse droga: addosso gli trovano due 20 euro false

Un tunisino di 33 anni è stato arrestato a Padova per detenzione di banconote contraffatte

Alle 13.50 di mercoledì, una volante della polizia ha fermato per un controllo S.T.H., 33 anni, tunisino. L'uomo, alla vista degli agenti, ha tentato di ingerire una sostanza (probabilmente stupefacente), poi espulsa dalla bocca, polverizzata. Inoltre, sottoposto a perquisizione, i poliziotti lo hanno trovato in possesso di due banconote da 20 euro risultate contraffatte.

ARRESTO PER SOLDI FALSI. Lo straniero è stato immediatamente accompagnato al locale pronto soccorso, dove però ha rifiutato qualsiasi accertamento sanitario. Successivamente, gli agenti hanno eseguito anche una perquisizione domiciliare insieme all’unità cinofila. Nell’appartamento, in via del Giglio a Padova, non è stato trovato nulla di rilevante. Al termine degli atti, il giovane è stato arrestato per detenzione di banconote false.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento