Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Stazione / Piazzale della Stazione

Sorpreso a rifornire di eroina l'acquirente: in manette spacciatore pregiudicato

La squadra mobile ha ammanettato un algerino già noto alle forze dell'ordine scoperto in zona stazione mentre vendeva la droga a un italiano che è stato segnalato al prefetto

Nel corso dei servizi di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti in ambito cittadino, la polizia ha arrestato in flagranza per detenzione e vendita di eroina Beshir Hamir, algerino di 43 anni residente a Padova con precedenti per spaccio, immigrazione clandestina e reati contro la persone, e già destinatario di un provvedimento di esplusione e di allontanamento dal territorio nazionale.

L'arresto

Intorno alle 11 di giovedì, durante un servizio di osservazione in zona stazione, i poliziotti della squadra mobile hanno notato il pusher confabulare con un soggetto italiano con cui si è appartato dietro un'auto in sosta, consegnandogli gli involucri e facendoseli pagare. Avvenuto lo scambio i due si sono abbracciati, dividendosi. Entrambi sono stati fermati: l'italiano è stato trovato con i tre involucri mentre lo straniero aveva con sé le banconote (circa 50 euro) con cui era stata pagata l'eroina. L'acquirente, che è stato segnalato come consumatore abituale, ha spiegato agli agenti che già in altre occasioni aveva acquistato la droga dallo stesso spacciatore. Dopo la direttissima di venerdì mattina l'algerino è stato condannato a sette mesi di reclusione con applicazione del divieto di dimora a Padova.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a rifornire di eroina l'acquirente: in manette spacciatore pregiudicato

PadovaOggi è in caricamento