Sorpreso a rifornire di eroina l'acquirente: in manette spacciatore pregiudicato

La squadra mobile ha ammanettato un algerino già noto alle forze dell'ordine scoperto in zona stazione mentre vendeva la droga a un italiano che è stato segnalato al prefetto

Nel corso dei servizi di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti in ambito cittadino, la polizia ha arrestato in flagranza per detenzione e vendita di eroina Beshir Hamir, algerino di 43 anni residente a Padova con precedenti per spaccio, immigrazione clandestina e reati contro la persone, e già destinatario di un provvedimento di esplusione e di allontanamento dal territorio nazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arresto

Intorno alle 11 di giovedì, durante un servizio di osservazione in zona stazione, i poliziotti della squadra mobile hanno notato il pusher confabulare con un soggetto italiano con cui si è appartato dietro un'auto in sosta, consegnandogli gli involucri e facendoseli pagare. Avvenuto lo scambio i due si sono abbracciati, dividendosi. Entrambi sono stati fermati: l'italiano è stato trovato con i tre involucri mentre lo straniero aveva con sé le banconote (circa 50 euro) con cui era stata pagata l'eroina. L'acquirente, che è stato segnalato come consumatore abituale, ha spiegato agli agenti che già in altre occasioni aveva acquistato la droga dallo stesso spacciatore. Dopo la direttissima di venerdì mattina l'algerino è stato condannato a sette mesi di reclusione con applicazione del divieto di dimora a Padova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento