L'uomo delle spaccate torna a colpire. Dopo la fuga rientra a Padova e finisce in carcere

Alassane Diop, 44enne senegalese, è stato arrestato e portato al Due Palazzi dai carabinieri su ordine del tribunale. Fu responsabile di almeno due colpi nell'autunno 2018

(foto: archivio)

É stato uno dei principali protagonisti dell'autunno caldo delle spaccate in città, quello che due anni fa fece vivere una stagione di alta tensione a locali e negozi. Il questore lo scorso luglio lo aveva fatto trasferire in Puglia per rimpatriarlo, ma pochi mesi dopo l'africano è ricomparso a Padova dove ha messo a segno l'ennesimo furto.

Le spaccate

Lo avevano arrestato il 3 settembre 2018, ritenendolo responsabile di due colpi messi a segno la notte del 22 agosto ai danni dei negozi Antico Forno in via Cassan e via San Clemente. A farlo scoprire era stata l'imponente prestanza fisica: 1 metro e 90 d'uomo, che abbatteva a spallate le vetrine rinforzate. Lo avevano sospettato anche di un altro paio di furti, ma Alassane Diop non è solo un ladro seriale. Irregolare in Italia dal 1998, ha collezionato arresti, denunce e condanne per risse, rapine, furti, resistenza e spaccio, ma è stato accusato anche di lesioni e, nel 2016, di violenza sessuale nei confronti di una minorenne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il carcere

Il 14 giugno è stato arrestato dai carabinieri subito dopo aver commesso una spaccata in via Trieste e il giudice lo aveva condannato colpendolo con un divieto di dimora in città. Divieto che ha infranto, perché una settimana dopo è stato nuovamente individuato dai militari lungo corso del Popolo. I carabinieri hanno quindi chiesto al tribunale una aggravio della misura cautelare, mutata in ordine di carcerazione. Alle 18 di giovedì lo hanno rintracciato in città e tratto in arresto, consegnandolo al Due Palazzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento