rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Pusher arrestato di nuovo: in passato aveva cercato di vendere droga ad agenti in borghese

Il 25enne non ha rispettato il divieto di dimora in Veneto, continuando la sua attività a Padova. Solo due settimane fa aveva provato a vendere cocaina ed eroina a due poliziotti in borghese

È stato arrestato di nuovo. Il pusher che solo un paio di settimane fa ha cercato di vendere eroina a due agenti della Squadra mobile in borghese è finito nuovamente in manette perché non ha rispettato il divieto di dimora in Veneto.

L’arresto

Giovedì 16 settembre i poliziotti hanno arrestato un 25enne nigeriano: il gip ha disposto la misura di custodia cautelare in carcere perché il pusher continuava la sua attività nonostante il divieto di dimora in Veneto. Divieto emesso perché un paio di settimane fa il 25enne aveva cercato di vendere della droga a due agenti in borghese. Nella galleria che collega via Tommaseo a corso del Popolo, lo spacciatore aveva fermato i due poliziotti che hanno finto di essere interessati. Li aveva condotti ai Giardini dell’Arena e una volta preso posto al tavolino di un chiosco aveva tolto dalla bocca due confezioni, una di eroina e una di cocaina. Aveva anche dato il proprio numero di cellulare se i due finti clienti avessero avuto bisogno di altro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pusher arrestato di nuovo: in passato aveva cercato di vendere droga ad agenti in borghese

PadovaOggi è in caricamento