Ruba nei negozi mentre è in prova ai servizi sociali dopo la condanna

Un 47enne italiano è stato e incarcerato perché ritenuto responsabile di diversi colpi compiuti in zona Terme mentre beneficiava della pena alternativa alla detenzione

(foto: archivio)

Era uscito dal carcere e avrebbe dovuto dovuto svolgere un periodo di prova sotto la guida dei servizi sociali. Un beneficio che Luca Augello ha invece sfruttato per tornare a delinquere finendo nuovamente in cella.

I furti

L'uomo, 47 anni e domiciliato ad Abano Terme, è stato arrestato mercoledì pomeriggio dai carabinieri della cittadina termale su disposizione del tribunale. Nei suoi confronti l'autorità giudiziaria ha disposto la sospensione dell'affidamento in prova ai servizi sociali al termine di un'indagine condotta dagli stessi militari di Abano. Gli inquirenti nelle ultime settimane hanno infatti indagato a tutto campo su una serie di furti commessi ai danni di diversi negozi. Furti che si sono rivelati avere tutti la stessa paternità, portando più volte Augello a essere denunciato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il carcere

Si è così dimostrato che il 47enne approfittava della libertà concessagli dalla misura alternativa alla detenzione, alla quale aveva avuto accesso dopo una precedente condanna. Anziché prestarsi per i lavori socialmente utili che avrebbero dovuto reintegrarlo nella società attraverso un percorso di recupero, l'uomo ha continuato a delinquere. Raccolte le prove i carabinieri aponensi hanno informato l'autorità giudiziaria che ha quindi sospeso l'affidamento e disposto che Augello venisse arrestato e trasferito al Due Palazzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • Il miglior panettone del mondo si trova alla pasticceria Estense: Francesco Luni vince l’oro assoluto

  • Crisanti lascia Padova e va allo Spallanzani

  • BEƎ: sui colli Euganei una struttura mobile per vivere esperienze uniche

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento