rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Teolo / Piazza Tito Livio

Si accascia e muore in piazza, sessantenne stroncato da un arresto cardiaco

Il malore non ha lasciato scampo a Lorenzo Pedon, vittima con tutta probabilità di un infarto che lo ha colpito appena sceso dalla sua macchina. A nulla sono valsi i soccorsi

L'uomo si è sentito male all'improvviso, accasciandosi al suolo e morendo poco dopo. Inutile l'intervento dei sanitari.

Il malore

Ha parcheggiato l'auto in piazza Tito Livio per sbrigare delle commissioni, ma appena è sceso ha accusato un malore ed è caduto a terra davanti alle diverse persone che a quell'ora si trovavano in zona. É stato con tutta probabilità un arresto cardiaco a uccidere nella prima mattinata di venerdì 11 maggio Lorenzo Pedon, 60enne residente a Teolo, che dopo il mancamento non ha avuto scampo.

I soccorsi

I presenti hanno subito chiamato i carabinieri e i sanitari, arrivati sul posto con una pattuglia e un'ambulanza, che però non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell'uomo. Inutili i tentativi di rianimazione: la salma è stata trasportata all'obitorio e sembrano non esserci dubbi sulla causa della morte, che sarebbe riconducibile a un infarto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si accascia e muore in piazza, sessantenne stroncato da un arresto cardiaco

PadovaOggi è in caricamento