rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca Abano Terme

Marijuana nel magazzino e cocaina a fine pasto: condannato l'ex gestore di un'osteria

Il 56enne è accusato di spaccio di droga. I carabinieri hanno scoperto che usava il ristorante che gestiva come base per i suoi traffici

Usava il magazzino del ristorante per conservare la marijuana e a fine pasto preparava la cocaina per i clienti che volevano sniffare. Daniele Corradini è stato arrestato e portato in carcere.

I fatti

Mercoledì 6 ottobre i carabinieri hanno arrestato e portato in carcere l’ex gestore della Hostaria degli Anzoi di Montegrotto Terme. Veneziano di origine ma residente ad Abano da anni, il 56enne dovrà scontare 3 anni 11 mesi e 6 giorni per spaccio, oltre a pagare una multa di 14 mila euro. L’indagine parte nel 2016 quando i carabinieri fermano vicino al casello autostradale di Terme euganee un’auto con a bordo due uomini. I due avevano quasi un etto di cocaina e un bigliettino: “Osteria ai Anzoi, via scavi Montegrotto Terme (PD) uscita autostrada Terme Euganee”. Arrestati per spaccio, la lente si è spostata su Corradini e i militari hanno scoperto che era stato lui a consegnare la droga. L’uomo era stato arrestato, dunque, nel 2020 perché i carabinieri hanno raccolto prove per cui nel magazzino del ristorante il 56enne conservava la marijuana e a fine pasto, per i clienti che lo desideravano, preparava le strisce di cocaina. Il processo, a cura del pm Benedetto Roberti, è terminato con la condanna dell’ex gestore del ristorante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marijuana nel magazzino e cocaina a fine pasto: condannato l'ex gestore di un'osteria

PadovaOggi è in caricamento