menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri all'esterno della tabaccheria di via Umberto I, teatro dell'ultimo furto

I carabinieri all'esterno della tabaccheria di via Umberto I, teatro dell'ultimo furto

Triplo furto in pieno centro con tanto di pugno al tabaccaio: 19enne in manette

Il giovane, di origini marocchine, è stato arrestato a Padova: dopo aver rubato vestiti per oltre 400 euro ha cercato di sottrarre alcuni pacchetti di caramelle a un tabaccaio, che lo ha inseguito e raggiunto nonostante il pugno ricevuto

Evidentemente non aveva imparato la lezione: i carabinieri del Norm di Padova hanno arrestato K.E., pregiudicato 19enne di origini marocchine residente a Castagnaro (Verona) per rapina, resistenza a pubblico ufficiale e furto aggravato.

I fatti

Le manette sono scattate nella tarda serata di venerdì 27 dicembre, ma tutto ha avuto inizio qualche ora prima quando il giovane era stato trovato in possesso di capi di abbigliamento - per un valore complessivo di 410 euro - precedentemente rubati dai negozi “H&M” e “Zara” nella centralissima via Roma a Padova. Un doppio colpo che gli era valso una denuncia da parte dei carabinieri di Padova Prato della Valle, ma che non aveva placato la sua "sete". O forse, in questo caso, sarebbe meglio dire "fame": il nordafricano, infatti, dopo la notifica del deferimento si è introdotto senza alcuna remora nella tabaccheria di via Umberto I che si affaccia su Prato della Valle per rubare alcuni pacchetti di caramelle. Il proprietario dell'esercizio commerciale lo ha però notato, e per tutta risposta il 19enne lo ha colpito con un pugno al volto per poi tentare la fuga. Durata pochissimo: il tabaccaio, infatti, nonostante la botta è riuscito a rincorrerlo e a raggiungerlo, bloccandolo insieme ai militari dell'Arma accorsi, i quali sono riusciti a immobilizzarlo definitivamente dopo una breve colluttazione senza feriti. Il giovane è stato portato nelle camere di sicurezza della stazione dei carabinieri di Padova Principale in attesa del rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento