Maltrattamenti e stalking: individuati quattro uomini violenti. «Volevo ammazzarla»

Tre uomini sono stati denunciati e uno arrestato per aver picchiato le loro compagne e perseguitato le ex. Una delle vittime non ha voluto denunciare il suo carnefice

Litigi furiosi e percosse tra le mura domestiche, oppure vere e proprie persecuzioni andate avanti per anni nei confronti delle ex compagne. Le crisi di coppia sono alla base delle quattro denunce formalizzate nelle ultime ore dai carabinieri tra la città e la provincia.

Le minacce davanti ai carabinieri: «L'ammazzo»

É stato arrestato il 49enne romeno che alle 20 di giovedì ha aggredito e spedito al pronto soccorso la moglie, connazionale e coetanea. Tra i due è scoppiata una furiosa lite che ha richiamato l'attenzione dei vicini e fatto arrivare sul posto i carabinieri. Hanno trovato la donna malconcia e dolorante mentre l'uomo, fuori di sé, avrebbe detto «Per fortuna mi avete fermato, altrimenti l'avrei ammazzata». Parole pesantissime, che gli sono valse le manette. Mentre la 49enne veniva medicata e dimessa con cinque giorni di prognosi, gli inquirenti hanno avviato le indagini portando a galla una lunga storia di maltrattamenti.

Allontanato da casa

Poche ore dopo i carabinieri sono invece accorsi nell'abitazione della Stanga dove vivevano un 49enne e la moglie di 40 anni, entrambi italiani. Alle 2 del mattino l'uomo è rincasato ubriaco ed è scoppiata una lite con la compagna che lui ha picchiato causandole delle contusioni all'avambraccio nel tentativo di difendersi. All'arrivo dei carabinieri la donna non ha voluto denunciare il marito ma l'autorità giudiziaria ne ha disposto l'allontanamento dalla casa di famiglia.

Stalking continuo

Per quasi un anno e mezzo un 31enne di Villafranca ha dato il tormento alla 43enne albanese che era stata la sua fidanzata. Si sono lasciati a fine 2017 e dal gennaio successivo lei è diventata il suo chiodo fisso. Per sedici mesi, fino allo scorso aprile, l'ha coperta quotidianamente di insulti e minacce, aggiungendoci dispetti, vendette, pedinamenti. Tanto che la donna è stata costretta a cambiare le sue abitudini per non trovarselo davanti in ogni occasione. Stremata si è decisa a chiedere aiuto ai carabinieri, che dopo aver provato le vessazioni hanno denunciato l'uomo per atti persecutori.

Anni di persecuzioni

Molto simile la vicenda che ha coinvolto una padovana anch'essa 43enne. Per ben due anni e mezzo, dall'inizio del 2017, è stata perseguitata dall'ex convivente, un 40enne tunisino. Anche in questo caso c'è stata un'escalation di insulti e minacce di ogni genere che lei ha più volte denunciato e che dopo una serie di indagini hanno portato alla denuncia dello stalker.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Stroncato da un malore: imprenditore muore nell'azienda fondata quarant'anni fa

  • Tremendo schianto fra tre mezzi: centauro trentenne muore in ospedale

  • Evasione fiscale: le fiamme gialle confiscano 500mila euro di beni a un imprenditore

  • Vintage Festival, festa dell’uva e del vino, incontri culturali e sagre: il weekend a Padova

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

Torna su
PadovaOggi è in caricamento